DAIMON D. "Clouds as a shelter" (2019 )

Un debutto niente male, questo dei Daimon D. con l’album “Clouds As A Shelter”, pubblicato per la Ghost Record Label, le cui sei tracce immergono l’ascoltatore in una dimensione scura e coinvolgente, a testimonianza che la band riesce a proporre un valido Alternative Grunge Rock. Un avvio ruvido con la traccia di apertura “In The Rain”, la cui ballata presenta riff tribali e ben assestati per mezzo di una sezione ritmica di efficace impatto sonoro. La cattiveria con cui si prosegue in questo viaggio di trenta minuti circa è testimoniata dalle ballate successive, con una voce intensa e dal sound aggressivo, ovvero “Waiting For The End” e “Confusion”. I Daimon D. rimangono sempre su una linea oscura e cupa, regalando vibrazioni più melodiche e cristalline con la traccia “Dream”, singolo di punta dell’album, dove le chitarre si alternano con suoni ora puliti ora grezzi. “Clouds As A Shelter” volge verso un finale più leggero ma senza perdere di vista l’andamento grunge, che sembra essere il definitivo marchio di fabbrica della band romana. “What I See” chiude il sipario in maniera leggera, riuscendo comunque a trasmettere impulsi e sensazioni davvero piacevoli, grazie a figure di assoli di chitarra semplici, ma che regalano atmosfere rigogliose e ricche di pathos. Buon avvio per questi cinque ragazzi, che sono riusciti a sfornare un primo lavoro semplice ed originale. La curiosità per questa nuova band è tanta, con la speranza di ritrovarli a breve con un nuovo lavoro interessante almeno quanto questo. (Fake!)

Fonte: MusicMap


On air

Radio Ragusa

Current track
TITLE
ARTIST